top of page

Penalità per Sergio Perez: Leclerc partirà dalla seconda fila in Australia

Il messicano sanzionato per impeding nei confronti di Hulkenberg in qualifica.



C’è una novità per quanto concerne la griglia di partenza del Gran Premio d’Australia: Sergio Perez, classificatosi terzo in qualifica, è stato penalizzato di tre posizioni da scontare prima della gara di domani per impeding nei confronti di Nico Hulkenberg nel corso della sessione del pomeriggio di Melbourne. Per questo motivo dunque, Charles Leclerc avanza con la sua Ferrari e domani partirà dalla seconda fila al fianco di Lando Norris. Cambia quindi lo scenario, con la Ferrari che adesso schiera due punte contro Max Verstappen e la Red Bull, almeno fino a quando Checo non risalirà (sempre se dovesse riuscirci).



Sentenza: Sergio Perez penalizzato di tre posizioni sulla griglia di partenza

Gli steward hanno ascoltato Sergio Perez, Nico Hulkenberg, i rappresentanti dei team e hanno esaminato i dati del sistema di posizionamento/smistamento, video, telemetria, radio dei team e dati di bordo delle vetture, con annesse prove video. Hulkenberg era nel suo giro veloce quando si è avvicinato alla curva 13. Perez, che era in un giro di lancio, era all’apice della curva e il tedesco è dovuto andare fuori traiettoria per passarlo.



Hulkenberg è stato costretto ad alzare il piede dall’acceleratore e a frenare prima del previsto. Analizzando l’audio della vettura di Perez, gli steward hanno osservato che la squadra era concentrata sull’auto davanti al messicano e che aveva appena rallentato, e non hanno avvisato Perez che Hulkenberg fosse dietro di lui fino a un secondo prima del suo arrivo. Gli steward ritengono che Perez abbia “ostacolato inutilmente” Hulkenberg e assegnano quindi una penalità di tre posizioni in griglia di partenza per la gara di domani, in linea con i casi precedenti.

1 visualizzazione0 commenti

コメント


bottom of page