Un CAFFÈ nel PADDOCK!

Un CAFFÈ nel PADDOCK!

Benvenuti UnCAFFÉ nel Paddock

Frederic Vasseur: “Le strategie sono fondamentali ma al tempo stesso complesse”

"Dipende da ciò che pensi possa accadere nel giro successivo", ha detto il manager francese

2023-Ferrari
2023-Ferrari

Il punto debole della Ferrari negli ultimi anni, quantomeno nel corso dei weekend di gara è certamente la strategia. La troupe formata da Inaki Rueda e compagnia cantante ne ha combinate di cotte e di crude, con scelte talvolta scellerate e quasi sempre giustificate da chi in precedenza era il team principal della Rossa. Frederic Vasseur è adesso a capo del muretto della Scuderia di Maranello, e in un’intervista rilasciata nei giorni scorsi a Racecar Engineering è stato interpellato anche in merito a questo aspetto, determinante spesso e volentieri in negativo per la Ferrari da qualche anno a questa parte.

“La strategia è una parte fondamentale della Formula 1 – ha affermato Vasseur. Tuttavia è resa complessa dal funzionamento delle gomme, i tempi delle sessioni nel corso del weekend di gara e lo sviluppo e introduzione di nuove componenti sulla vettura. Più sei vicino al massimo delle prestazioni, più determinante sarà l’effetto di ogni singolo errore decisionale e strategico. Devi essere sicuro di fare la cosa giusta al momento giusto per sfruttare le opportunità che hai di raccogliere dati e fare progressi La strategia durante la gara è completamente diversa, dipende da ciò che pensi possa accadere dopo e come trarne il massimo vantaggio”.

“Le squadre guardano costantemente al giro successivo e contemporaneamente controllano cosa stanno facendo gli avversari per vedere se devono cambiare qualcosa in base alle loro scelte, e sanno anche se possono essere commessi degli errori da parte dei rivali. Questo accade quando il degrado delle gomme è elevato oppure alcuni piloti si trovano in lotta per una posizione, ed è in momenti del genere che può cambiare l’esito di una gara. Con una Safety Car, ad esempio, puoi guadagnare una marea di posizioni o rimontare con un nuovo set di pneumatici”.

Autore: Juan C. Cassiodoro

Imag: Ferrari.

Questo sito utilizza i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore.
Puoi accettarli tutti o scegliere i tipi di cookie che sei felice di consentire.
Impostazioni della privacy
Scegli quali cookie desideri consentire mentre navighi su questo sito web. Si prega di notare che alcuni cookie non possono essere disattivati, perché senza di essi il sito non funzionerebbe.
Essenziale
Per prevenire lo spam questo sito utilizza Google Recaptcha nei suoi moduli di contatto.

Questo sito può anche utilizzare cookie per e-commerce e sistemi di pagamento essenziali per il corretto funzionamento del sito web.
Servizi Google
Questo sito utilizza i cookie di Google per accedere a dati come le pagine che visiti e il tuo indirizzo IP. I servizi di Google su questo sito Web possono includere:

- Statistiche di Google
- Monitoraggio delle conversioni di Google Ads
- Google Maps
Guidato dai dati
Questo sito può utilizzare AddThis:
- AddThis è un widget sociale che raccoglie e condivide il comportamento degli utenti con terze parti.